NOTAIO PATRIZIA CARDARELLI

 

 

Nata a Lucca il 21 agosto 1967, consegue la maturità scientifica nell'anno 1986 presso il liceo E. Fermi di Padova.

Iscritta all'Università di Bologna Alma Mater Studiorum, nel marzo del 1992 si laurea in Giurisprudenza, con lode, discutendo la tesi in diritto civile "Il contratto illecito", relatore l'illustre prof. Francesco Galgano. Dopo la laurea, dal 1992 al 1996, collabora con il prof. Galgano come cultore della materia e pubblica "la conclusione del contratto mediante fax" nella collana "contratto e impresa ".

Nel 1993 e1994 Frequenta la scuola notarile a Napoli diretta da Guido Capozzi. 

Dopo aver svolto la pratica per l'esercizio della professione forense presso lo studio dell'Avv. Gianpaolo Belloni Peressutti di Padova e conseguito nel 1995 la relativa abilitazione, partecipa ai corsi di specializzazione per il concorso notarile organizzati dal notaio Maria Claudia Andrini. 

Vince il concorso per la nomina a notaio indetto con D.D.G. in data 10 dicembre 1999, superando nel frattempo gli esami scritti del successivo concorso indetto con D.D.G. in data 29 dicembre 2000.

Dal 2003 esercita la professione notarile in forma associata, dapprima presso la sede di Recoaro Terme, poi di Arzignano e dal 2005 a Vicenza, sua attuale sede notarile. 

Dal 2003 al 2011 ha partecipato in qualità di docente al corso di successioni tenuto dalla Scuola di Notariato del Triveneto. 

Ha prestato il proprio contributo alla redazione del testo "L'acquisto degli immobili da costruire o in corso di costruzione", del notaio Sergio Cardarelli.

Dal 2010 è componente del Consiglio Notarile di Vicenza e Bassano del Grappa.

Vive a Padova con il marito e tre figli.